Chiropratica - Ayurveda
Cellulare
+39 348 1529591
Orario appuntamenti
Martedì:     09.00 - 12.00       14.00 - 20.00
 
Mercoledì:  08.00 - 13.00       14.00 - 18.00
 
Venerdì:  Massaggi Ayurvedici                       (telefonare per appuntamenti)

Ricerca scientifica

In questi giorni esiste un'impressionante schiera di prove scientifiche sulla validità, sicurezza ed efficienza della manipolazione chiropratica e articoli sulla ricerca sono pubblicati nei più prestigiosi giornali medici, come:
  • Journal of the American Medical Association
  • International Orthopaedics
  • British Medical Journal
  • Hospitals
  • Spine
  • Pain
  • Journal of Manipulative Physical Therapies, etc
Le prove sono state documentate non solo dai chiropratici, ma anche da dottori in medicina e autorità della salute nazionale in America, Inghilterra, Canada e Nuova Zelanda.

Nel 1993, il Ministro Canadese della Salute ha commissionato un rapporto sulla  chiropratica, poi denominato rapporto  Manga. Il gruppo di ricerca ha dichiarato che "La chiropratica è il miglior trattamento per pazienti con dolori alla schiuena, essendo sicuro, efficace, più economico e più soddisfacente per i pazienti." La squadra ha confermato che "Non esistono articoli scientifici che ritengano la chiropratica dannosa per il trattamento della colonna spinale", e raccomandano inoltre che "La chiropratica dovrebbe essere completamente integrata nel Sistema Sanitario Nazionale Canadese."

Manga P., Angus D., et al.,
"The Effectiveness and Cost Effectiveness of Chiropractic Manage Management of Low-Back Pain."
The Ontario Ministry of Health Ottawa, ONT, Canada. (August 1993)

Nel 1994 il Federal Department of Health of the Government of the United States of America ha affermato che "La chiropratiac è uno dei metodi più efficaci, specialmente per dolori acuti alla schiena" aggiungendo che "La chiropratica è il solo trattamento i cui benefici includono sollievi sintomatici e miglioramenti funzionali."

Bigos S., Bowyer O., et al.,
"Acute Low-Back Problems in Adults."
Clinical Practice Guideline No. 14, United States Department of Health and Human Services, Public Health Service, Agency for Health Care Policy and Research, AHCPR Publication No. 95-0643, Rockville, MD (December, 1994).

In Gran Bretagna, nel 1994, il Clinical Standards Advisory Group suggerì tempestivi ricorsi alla terapia manipolativa e la destinazione di risorse finanziarie per facilitare il processo. "La chiropratiac è molto più efficiente della fisioterapia e di altre cure ospedaliere per pazienti con dolori cronici e persistenti alla schiena, dando anche buoni risultati a lungo termine."

Meade T.W., Dyer S., et al.,
"Low Back Pain of Mechanical Origin: Randomized Comparison of Chiropractic and Hospital Outpatient Treatment."
British Medical Journal Vol. 300, No. 6737 (June 2, 1990), pp 1431-1437.

Nel 1996, ancora in Gran Bretagna, il Royal College of General Practitioners un documento nel quale specificavano che i dottori dovrebbero "indirizzare pazienti con dolori lombari verso una manipolazione entro 6 settimane dall'insorgere dei sintomi"... Il documento inoltre rileva che in mani esperte i rischi della manipolazione sono estremamente bassi. Uno studio retrospettivo (Woodward et al) ha dimostrato che la chiropratica da un sollievo sintomatico a 26 su28 pazienti colpiti dalla sindrome del colpo di frusta.

Khan S., Cook J., Gargan M., Bannister G.,
"A Symptomatic Classification of Whiplash Injury and the Implications for Treatment."
Journal of Orthopaedic Medicine 1999; 21 (1): 22-25

Più recentemente, nel 2003, un programma di cura basato su prove è stato adottato da una delle più grandi autorità di risarcimento ai lavoratori del Nord America, la Ontario Worker's safety and Insurance Board (WSIB), sponsorizzata dal Governo. Essi hanno suggerito un ciclo iniziale di trattamento chiropratico consistente in 3 trattamenti alla settimana per  4 settimane, con eventuali successivi trattamenti in presenza di prove obiettive di miglioramento ma ancora in presenza di dolore e disabilità.
Il loro sito web è www.wsib.ca. Ontario WSIB Program of Care for Acute Low-Back Injuries (2003)

 

Non solo per il mal di schiena!

"La ricerca moderna conferma che i ragazzi con tonsillite, asma, coliche infantili, indezioni auricolari,  scoliosi, sinusiti, trauma alla nascita e altri problemi ottengono eccellenti risultati con la chiropratica! E' riconosciuto che la chiropratica è efficace nel trattamento del mal di testa."
Vernon H.T.,
"Spinal Manipulation and Headaches of Spinal Origin."
JMPT No. 12 (1989), pp 455-468.
"La chiropratica è meno pericolosa dell'aspirina."
Langman M.J,
"Ulcer Complications and Nonsteroidal Anti Inflammaatory Drugs."
American Journal of Medicine (February 22, 1988).

E' anche ben documentato nella ricerca medica che la chiropratica è efficace per problemi tipo dolori mestruali, dolori gastrointestinali, stanchezza, sindrome del tunnel carpale, dolori alle spalle, alle braccia ed alle mani, problemi di gravidanza e molti altri. La crescente popolarità della chiropratica su scala mondiale è di per sè una testimonianza del fatto che, molto semplicemente, funziona.

Una importante ricerca da Odense in Danimarca, nel 1999 ha mostrato che il trattamento chiropratico treatment è più efficace dei medicinali (dimethicone) nel trattamento delle coliche infantili. Queste normalmente colpiscono circa il 20% degli infanti tra le 2 settimane di vita e 1 anno e può avere importanti effetti negativi sulla famiglia. In non più di  4 trattamenti in 2 settimane la stragrande maggioranza degli infanti(60%) non ha più avuto episodi di pianto incontrollabile, e la maggior parte degli altri sono migliorati. Il giudizio ha prodotto un aumento enorme di fiducia tra i dottori europei verso il ruolo svolto dalla chiropratica nei problemi dell'infanzia.

Wiberg JMM, Nordsteen J and Nilsson N.
The Short-Term effect of Spinal Manipulation in the Treatment of Infantile Colic: A Randomised Controlled Trial with a Blinded Observer.
JMPT. 1999:22(8):517-522.

Nell' Ottobre 2005, L'Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) ha pubblicato il suo primo documento ufficiale sulla chiropratica. Il suo "Guidelines on Basic Training and Safety in Chiropractic" raccomanda degli standard minimi di istruzione per tutti i chiropratici e chiarisce che la chiropratica è una professione separata, piuttosto che un insieme di tecniche che può essere appreso in brevi corsi da altri professionisti della salute. Afferma che i dottori in medicina che vogliano qualificarsi in chiropratica dovrebbero completare 1800 ore di studio, delle quali 1000 ore dovrebbero essese di formazione clinica.
Per ulteriori informazioni, solo in Inglese al momento, visitate il sito web www.wfc.org.

Il volume complessivo di ricerca scientifica che comprova l'efficienza, la sicurezza e la validità della chiropratica è ad oggi veramente rimarchevole.