Chiropratica - Ayurveda
Cellulare
+39 348 1529591
Orario appuntamenti
Martedì:     09.00 - 12.00       14.00 - 20.00
 
Mercoledì:  08.00 - 13.00       14.00 - 18.00
 
Venerdì:  Massaggi Ayurvedici                       (telefonare per appuntamenti)

Sindrome del tunnel carpale

Sintomi di formicolio, rigonfiamento delle dita possono essere causati dalla sindrome del tunnel carpale, che è causata dalla compressione del nervo mediano in un tunnel anatomico alla base del polso. La compressione può essere causata da tendiniti, tino-sinoviti o ritenzione dei liquidi. Il problema è molto comune nelle gravidanze, ed è spesso connesso a gonfiori e ritenzione dei liquidi. Quando è una conseguenza della gravidanza, spesso si risolve, senza trattamenti, al termine della gravidanza. Sono comunque disponibili molte tecniche chiropratiche per aiutare le donne prima del parto.   Molti casi di tunnel carpale sono causati da abitudini lavorative con ripetute flessioni del polso, e peggiorati dalle dita strette a pugno.

Sintomi

  • Formicolii in tutte le dita eccetto il mignolo.
  • Peggioramento dei sintomi durante il riposo, dopo il lavoro e alla notte.
  • Debolezza del pollice nella presa.
  • I sintomi spariscono scuotendo le mani o stringendole insieme.

Caratteristiche

  • Più comune tra le donne
  • Prevalentemente tra i 30-50 anni
  • La mano dominante è spesso la più colpita
  • Nel 50% dei casio ambedue le mani sono colpite
  • Si avvertono spesso dolori all'avambraccio
  • Fortemente associata a uso continuato della tastiera
  • Associata a cattiva postura o scarsa attenzione all' ergonomia sul lavoro.


Vista in sezione del polso al livello del tunnel carpale

 

Altri disturbi che possono dare sintomi similari:

Artrite del collo, ernia al disco cervicale, malattia degenerativa del disco, eccessiva tensione muscolare del collo, costole cervicali, cattiva postura, problemi vascolari, neuropatie, tendiniti ed epicondiliti.

Sindrome del doppio schiacciamento

La sindrome del tunnel carpale molto spesso involve la compressione o la irritazione del nervo mediano in più punti, ad esempio non solo nel polso. Varie condizioni del collo possono irritare il nervo che raggiunge il polso. Esistono inoltre altre aree tra la spina cervicale ed il polso che possono irritare il nervo nel suo tragitto, rendendolo più debole e più soggetto a danni al tunnel carpale.

L'approccio chiropratico

Dopo un'attenta valutazione del caso, effettueremo diverse prove ortopediche e chiropratiche su polso, gomito, spalla, collo e colonna vertebrale per stabilire la/le cause dei vostri sintomi. Il trattamento chiropratico si concentrerà su tutte le aree interessate. Ciò normalmente include la spina, le mani ed i polsi. La pratica mostra che già dopo pochi trattamenti si ottengono eccellenti risultati, spesso ottenendo un considerevole sollievo già dopo la prima seduta. Sfortunatamente, per scarsità di informazione, molti pazienti vengono disperati da noi come ultima alternativa e dopo aver consultato molti altri specialisti. Ciò significa spesso aver avuto settimane di notti insonni, con la paura che la sola soluzione al problema sia la chirurgia. Alcuni dei nostri pazienti non potevano sottoporsi a interventi per motivi di salute, ma il loro medico curante non aveva realizzato che noi chiropratici possiamo trattare con successo questa condizione. E' infatti consigliabile provare un ciclo di trattamenti chiropratici, prima di far ricorso alla chirurgia per la sindrome del tunnel carpale. Potrete scoprire, come già molti nostri pazienti hanno fatto, che la chirurgia non è più necessaria.